Guida al materasso per chi dorme a pancia in giù

Materasso per chi dorme a pancia in giù

Gli ultimi aggiornamenti: 16.03.2022 Tempo di lettura: 5 Minuti

La posizione a pancia in giù per dormire ha diverse interpretazioni di natura psicologica alla base.

Chi dorme a pancia in giù tende ad avere una personalità sensibile, precisa e meticolosa.

Tuttavia, la posizione a pancia in giù comporta dei potenziali svantaggi da non sottovalutare!

Un materasso adatto a chi dorme a pancia in giù fa la differenza tra una notte di riposo e un risveglio doloroso. 👇

Uomo che dorme a pancia in giù su un materasso

Quello che forse non sapevi sulla posizione prona

Bisogna prestare attenzione alla posizione prona. Ecco perché:

  • è considerata essere la posizione peggiore per il sonno, secondo il parere della comunità medica e scientifica.
  • Può accentuare i dolori alla cervicale e alla schiena.
  • Può influenzare negativamente l’allineamento della colonna vertebrale e causare problemi di natura lombare.

Le nostre migliori proposte

Prodotto dell'anno 2022

Emma Original

Eletto prodotto dell’anno 2020 e 2022 in Italia, il materasso Emma Original ha uno dei migliori rapporti qualità-prezzo di sempre. Accessibile, confortevole, riposante. Approfitta ora degli sconti temporanei di Emma per acquistare uno dei materassi

L'Emma Original è il materasso adatto a tutte le persone, da quelle più robuste a quelle più minute.

La sua formula originale combina comfort, sostegno ed eccezionale rapporto qualità-prezzo

L’Emma Original è uno dei primissimi modelli di Emma. Non a caso, è chiamato "originale". 🔥

Il materasso Emma Original offre un comfort ottimale grazie ai suoi materiali di alta qualità. che permettono di godere di un buon riposo e di un risveglio senza dolori.

Per questo motivo l’Emma Original è particolarmente indicato per le persone che solitamente soffrono di dolori alla schiena. Infatti, la struttura a strati multipli garantisce un confortevole e salutare sostegno.

Il materasso è composto da tre strati:

  • Schiuma Airgocell firmata Emma;
  • Memory foam adattivo;
  • Schiuma fredda di supporto HRX;
  • BONUS: rivestimento termoregolatore esterno incluso nel pacchetto.

L'Emma Original è ortopedico, resistente e traspirante grazie alla schiuma in Airgocell. Il rivestimento sfoderabile del materasso Emma è lavabile a 40°.

Soffri di dolori a spalle, schiena o zona lombare? Allora prova il materasso Emma Original per 100 notti. 

Il materasso arriva in un involucro sottovuoto e ci vuole, dunque, un attimo a tirarlo fuori. 

Acquistalo da Emma*239,99 € 

Qualità premium

Hypnia Hypnia Supremo Benessere

Materasso in memory foam con molle insacchettate. Contiene 7 zone di portanza differenziata. Combina al suo interno numerose proprietà di diversi materiali.

Il materasso Hypnia Supremo Benessere contiene uno strato di schiuma, uno di lattice e uno di molle.

Combina al suo interno tutte le proprietà dei materiali più diffusi sul mercato, sintetizzando comfort, durezza e sostegno.

I materassi hanno una garanzia di 15 anni.

 

Il materasso Hypnia Supremo Benessere rappresenta una buona combinazione tra elasticità, fermezza e durezza.

Composto da più strati, offre il giusto livello di comfort per coloro che soffrono regolarmente di mal di schiena.

Si caratterizza per 7 zone di portanza differenziata e per uno spessore di 30 cm! Queste caratteristiche aiutano a mantenere il corpo in supporto durante tutta la notte. 

Lo strato in schiuma aiuta il materasso a mantenere una temperatura fredda, impedendo così alla persona di sudare.

Inoltre, essendo un materiale traspirante, favorisce la respirazione, contrasta le allergie, combatte gli acari e le apnee notturne.

Durante i nostri test, ci siamo svegliati energici: abbiamo, così, potuto appurare l’alta qualità di questo prodotto. 

Il materasso Hypnia Supremo Benessere è disponibile nelle seguenti misure:

  • 90x190 cm: singolo a una piazza;
  • 140x190 cm: singolo a una piazza e mezza (alla francese);
  • 160x190 o 180x190 cm: matrimoniale a due piazze.

Compralo da Hypnia*469 €

Qualità premium

Emma Hybrid Premium

Un materasso ibrido che combina la morbidezza del memory foam al sostegno e traspirabilità delle molle insacchettate. Questo è uno dei materassi preferiti dagli italiani. Anche Altroconsumo lo ha votato tra i primi 3 materassi del 2020, 2021 e 2022!

Il nuovissimo materasso Emma Hybrid combina le migliori parti dei materassi in memory foam con degli strati traspiranti a molle insacchettate, offrendo sostegno e morbidezza al tempo stesso.

 

 

Questo materasso si adatta a persone con corporature diverse, tuttavia risultando migliore per persone leggere o di media corporatura. 

Lo strato superiore in memory foam offre comfort e una sensazione di abbraccio come se si fosse su una nuvola, mentre lo strato interno a molle insacchettate assicura la giusta traspirabilità e garantisce un adeguato supporto durante il sonno.

La tecnologia innovativa di Emma si manifesta in questo materasso ibrido che combina le parti migliori di ciascuna tipologia di materasso. 

Emma mantiene inalterata la sua politica vincente: per te ci sono 100 notti di prova senza rischi.

Se il materasso non ti soddisfa entro questo periodo, lo puoi restituire e ottenere il reso. In totale sicurezza.

Compralo da Emma*299,99 €

Posizione prona e svantaggi: attenzione!

Dormire sulla pancia rappresenta, secondo gli esperti, una delle peggiori posizioni per il sonno.

Le motivazioni sono legate a problemi di natura posturale che insorgono in persone che già soffrono di mal di schiena e di dolori cervicali.

Dolori_cervicali_e_alla_schiena.png
Caption

Per quanto possa risultare comoda, la posizione prona provoca degli squilibri che possiamo elencare così:

  • prolungata sollecitazione muscolare a schiena e collo per via della testa che poggia sul cuscino guanciale.
    Ciò crea una curvatura innaturale del resto del corpo;
  • probabilità di sperimentare maggior reflusso gastroesofageo;
  • probabilità di infiammazioni;
  • maggior pressione sulla cassa toracica, con conseguente pressione sul cuore;
  • aumento della frequenza cardiaca e minore ossigenazione;
  • apnee notturne più frequenti;
  • sonno cattivo e non ristoratore a causa della tensione corporea costante durante tutta la notte.

Se accade di dormire sulla pancia per una sola notte, gli effetti collaterali sono passeggeri e non c’è niente di preoccuparsi.

Tuttavia, dormire notte dopo notte così non aiuta per niente il riposo e potrebbe evolvere in una condizione cronica più grave.

Mal_di_schiena.png
Foto: ©Ciaomat

Durante il sonno, infatti, l’organismo recupera le energie, rilassa i muscoli e rilascia la tensione che si accumula durante la giornata.

Capirai perfettamente che, senza relax per i muscoli, il sonno diventa quasi un problema in più, che purtroppo influisce negativamente sulla qualità di vita nel complesso.

Al mattino, ci si dovrebbe sentire freschi e riposati.

Se dormi regolarmente a pancia in giù e, al risveglio, ti senti teso e irrigidito, è probabile inoltre che tu stia dormendo su un cattivo materasso.

Dunque, ecco che diventa importante cominciare a pensare alla scelta del materasso nuovo.

Cosa cercare in un materasso per chi dorme a pancia sotto?

Ecco un consiglio d'oro: cambia il tuo vecchio materasso.

Scegline uno più adatto alla tua posizione di sonno preferita.

Miglior_materasso.jpeg

Foto: ©Ciaomat

Troppo spesso viene trascurata l’importanza di avere il giusto materasso.

In fondo, passiamo almeno 6-7 ore a letto ogni giorno, e al risveglio vorremmo tutti sentirci freschi, riposati e pieni di energie.

Il materasso gioca un ruolo fondamentale nel risvegliarsi freschi e come nuovi.

Dal momento che è necessario contrastare la curvatura innaturale quando si dorme a pancia in giù, è bene sostenere correttamente il corpo durante il sonno.

Per chi dorme a pancia in su, è richiesto un materasso di media rigidità poiché è un bene sprofondare un pochino.

Per dorme a pancia in giù, invece, è il contrario: è bene scegliere un materasso rigido che sostenga il corpo.

Rigidità

Un materasso per chi dorme a pancia sotto deve essere sufficientemente rigido.

Tra tutte le posizioni, chi dorme prono deve scegliere il grado di durezza maggiore rispetto a chi dorme a pancia in su o di lato.

L’immagine mostrata qui di sotto rappresenta molto bene cosa vogliamo dire.

Grado di durezza di un materasso per chi dorme a pancia in giù
Foto: ©Ciaomat

Chi dorme sul lato necessita di un materasso più morbido in modo che il corpo sprofondi un poco, così da allineare la colonna vertebrale e non avere dolori.

Su una scala da 1 a 10, diciamo circa 4.

Chi dorme sulla schiena deve scegliere un materasso medio, a poco più di metà strada tra un materasso morbido e uno duro.

Su una scala da 1 a 10, diciamo tra 6 e 7.

Chi dorme sulla pancia, invece, ha bisogno di un grado di rigidità maggiore rispetto a tutti gli altri.

Il grado di rigidità sulla scala da 1 a 10 deve essere vicino al numero 8.

Dunque, se desideri un materasso per dormire sulla pancia ricordati di cercare uno spessore piuttosto duro.

Non devi sprofondare nel materasso, poiché ti sveglieresti con più dolori di prima di andare a dormire.

Questo principio si applica con ancora più forza per tutte quelle persone che pesano più di 75-95 kg, a seconda dell’altezza dell’individuo.

In questi casi, un materasso rigido è consigliabile anche per chi dorme sulla schiena o sul fianco.

Un paio di consigli per migliorare il sonno a pancia in giù

Come abbiamo visto, il problema principale risiede nel mancato allineamento tra la colonna vertebrale e i muscoli cervicali.

La posizione prona, infatti, non favorisce il corretto allineamento del corpo.

Al contrario, la testa che poggia sul cuscino mentre si è a pancia in giù causa una curvatura innaturale dal capo lungo la colonna vertebrale, generando tensione ai muscoli di collo e schiena.

Il primo consiglio è: dormi senza cuscino guanciale!

Per quanto possa sembrare strano, togliere il cuscino riduce notevolmente la curvatura innaturale di cui abbiamo appena parlato.

Riducendo la curvatura di questa posizione innaturale, ecco che il corpo risulta già molto più rilassato.

Uomo_a_pancia_in_giù_con_gatto.png
Foto: ©Ciaomat

Tuttavia, questo stratagemma potrebbe non essere sufficiente per migliorare la tua posizione del sonno.

Ricorda: è il materasso giusto che fa la differenza!

Tipo di materasso

Quale materasso scegliere? Quale materiale è più adatto a supportare il tuo corpo?

Esistono numerosi tipi di materasso: quello in memory foam, quello in schiuma fredda, quello in schiuma gel.

Di fronte ad una scelta così vasta è normale sentirsi un po’ spaesati.

quale_materasso_scegliere.jpg
Foto: ©Ciaomat

La scelta di un materasso comporta solitamente una spesa non leggera per tutti, dunque è importantissimo compiere la scelta giusta a priori dell’acquisto.

In linea generale, ci sono due tipi di materassi per persone che dormono a pancia in giù che risultano essere particolarmente adatti a questa posizione.

Se dormi a pancia in giù, troverai la giusta soluzione con i materassi a molle insacchettate e in lattice rigido.

Queste due tipologie di materassi, infatti, offrono comfort ed elevato riposo, grazie alla sostenuta durezza del materasso.

Sia il materasso a molle insacchettate sia quello in lattice garantiscono il giusto grado di rigidità e sostegno per chi dorme a pancia in giù.

Ricordiamo che è necessario supportare il corpo durante il sonno a pancia in giù.

Materasso_per_chi_dorme_a_pancia_in_giù.jpg
Foto: ©Ciaomat

Il grado di durezza deve essere elevato, pena ulteriori dolori cervicali e alla schiena, oltre che possibili problemi cardiovascolari e respiratori.

A tal proposito: lo sapevi che puoi alleviare i dolori cervicali e posturali con un buon cuscino massaggiante?

Un breve riassunto

Concludiamo la nostra spiegazione con un breve riassunto.

Per acquistare il giusto materasso, ricorda che:

  • Il materasso per chi dorme a pancia in giù deve essere più rigido rispetto a quelli usati per chi dorme sul fianco o supino;
  • Non esiste un unico materasso: va provato per capire se soddisfa le nostre esigenze;
  • Il peso e l’altezza della persona influiscono sulle dimensioni e sul grado di rigidità necessarie per avere un buon supporto durante il sonno;
  • Questa posizione presenta numerosi svantaggi da un punto di vista medico: puoi ridurli al minimo con un materasso nuovo;
  • Consulta il tuo medico se vuoi essere sicuro di avere un organismo adatto al sonno a pancia in giù e scoprire con lui le alternative;
  • Scegli un materasso realizzato con materiali naturali e, soprattutto, anallergici e traspiranti, in particolare se soffri di problemi respiratori, apnee notturne o asma.

Inoltre, sul nostro sito ci sono numerosi articoli su diversi temi che possono aiutarti ad ottenere più informazioni. Troverai anche numerosi materassi tra cui scegliere.

Abbiamo detto tutto ciò che c'è di importante per chi dorme a pancia in giù. Buon proseguimento! 🍀

Edoardo

Ciao! Benvenuto su Ciaomat! Sono Edoardo. 😁

Sono qui per informarti il più possibile sulle ultime novità nel mondo del sonno. Spero che potrai prendere la giusta decisione per l'acquisto di un materasso, cuscino, topper e qualunque altro accessorio che possa migliorare le nostre notti. 😴

Il sonno è importante per la nostra vita!

Questi articoli potrebbero interessarti

    Acquistando attraverso i link contrassegnati con "*", riceveremo una piccola commissione, ma attenzione: NON aumenterà il tuo prezzo di acquisto. Al contrario: con i nostri codici sconto potrai risparmiare ulteriormente.