Materassi Antidecubito

I 3 migliori materassi antidecubito per tutte le esigenze (2022)

Gli ultimi aggiornamenti: 31.05.2022 Tempo di lettura: 5' Minuti

I materassi antidecubito sono utilizzati negli ospedali, nelle case di riposo e nei reparti di riabilitazione.

Lo sapevi che alleviano i dolori da decubito, combattono le ulcere e favoriscono la circolazione sanguigna? 🏥

Quello che forse non sai è che comprarne uno può davvero cambiare la vita a te e a chi ne ha bisogno. Scopriamo insieme come.

Ecco cosa sapere sui materassi antidecubito! 👇

Pro

  • Adatto alle persone che devono stare molto tempo a letto

  • Dispositivi medici detraibili

  • Facile da trasportare, dato lo spessore minimo dei materassi antidecubito

  • Ottimo rapporto qualità-prezzo

Contro

  • A volte, bisogna provarne più di uno per trovare quello giusto

  • Attenzione al compressore: alcuni modelli sono molto rumorosi

Ecco i migliori materassi antidecubito👇

L’economico

Materasso antidecubito ad aria AIESI

Un tradizionale materasso antidecubito ad aria che concilia praticità e convenienza.

Il materasso ad aria antidecubito AIESI è dotato di compressore silenzioso per il gonfiaggio delle celle.

Può essere legato al letto tramite i ganci in acciaio. Si accompagna a una garanzia di 24 mesi.

Se tu o il tuo paziente non sopportate i rumori forti, allora il materasso antidecubito ad aria AIESI fa al caso vostro.

Dotato di compressore ad aria, è tuttavia silenzioso. Gonfia le sue 130 celle rispettando le ore di silenzio e le notti tranquille. 😴

Di fatti, anche di notte e alla massima potenza, il gonfiaggio avviene con rumori minimi e impercettibili. Ci si abitua subito.

Inoltre, è possibile regolare la pressione di gonfiaggio a seconda del peso della persona, fino a un massimo di 150 kg.

Vuoi un pezzo di ricambio? Il materasso antidecubito da solo costa solo 21,00€ ed è acquistabile ancora una volta direttamente dal rivenditore. 

Il costo comprensivo del compressore, invece, è di soli 43,90€. Siamo certamente d'accordo che è comodamente accessibile. 👇

Compralo su Amazon*

L’utile

Materasso antidecubito Gerialife

Materasso antidecubito perfetto per chi soffre di problematiche legate alla Terza Età.

Materasso antidecubito da ospedale realizzato con 15 cm di schiuma HR. 

Il prodotto è impermeabile, perfetto per anziani non autosufficienti.

Questo materasso antidecubito realizzato da Gerialife è progettato appositamente per fronteggiare problematiche di non-autosufficienza parziale o totale.

Queste condizioni sorgono con l'avanzare dell'età, ed è bene offrire ai nostri anziani il giusto supporto per alleviare le sofferenze.

Il materasso antidecubito Gerialife è pensato proprio per questo. Il suo rivestimento è traspirante, impermeabile, ignifugo e anallergico. ✅

Alto 15 cm, è realizzato in schiuma HR ad alta densità, che dura nel tempo e disperde efficacemente i punti di pressione. 

Vuoi scoprire le misure? Ce ne sono per tutti. Clicca qui sotto per scoprirle! 👇

Compralo su Amazon*

L'alternativa

Materasso antidecubito ventilato Azione Salute

Realizzato in poliuretano espanso, favorisce la traspirazione e allevia ulteriormente i dolori da degenza.

Questo materasso antidecubito è ideale per chi soffre molto il caldo e necessita, dunque, di maggiore traspirabilità. 

Azione Salute è perfetto per anziani e portatori di handicap. 

Cerchi una maggiore traspirabilità per la persona ferma a letto che conosci? 

Allora è probabile che il materasso antidecubito Azione Salute faccia al caso tuo/suo!

Di fatti, è realizzato in poliuretano espanso ventilato.

Perfetto per anziani e portatori di handicap, aiuta ad alleviare le pieghe da decubito e favorisce la circolazione sanguigna. 

Il suo prezzo è più elevato rispetto ad altri prodotti simili, ma è decisamente una delle alternative più apprezzate del settore.

Sappi, infine, che si accompagna molto bene alle reti motorizzate! 👇

Acquistalo su Amazon*

Qualità premium

Rete antidecubito motorizzata luxury Memoryline

Rete motorizzata su cui è possibile poggiare un materasso antidecubito.

Dotata di doppio motore, consente ai muscoli del corpo di muoversi pur restando appoggiati alla superficie d'appoggio.

L'acquisto di questo prodotto è indicato a tutti coloro che devono affrontare un periodo di degenza prolungato.

Non vorrai di certo che si sviluppino le dolorose piaghe da decubito!

Ecco, dunque, che la rete motorizzata favorisce il movimento del tuo corpo, la circolazione sanguigna e lo stretching muscolare.

Si adatta molto bene soprattutto agli anziani non più autosufficienti, poiché possono fare movimento senza ricorrere all'aiuto di una terza persona.

Ovviamente, sulla rete è possibile poggiarci il materasso antidecubito. Nota bene, tuttavia, che è da acquistare a parte.

Ti diamo un consiglio: se il periodo di degenza è temporaneo, puoi semplicemente acquistare il materasso antidecubito senza rete (anche se è comunque indicata, poiché riduce il tempo di degenza a letto).👇

Se, invece, hai bisogno di assistere una persona anziana, allora la rete motorizzata è decisamente consigliata!

La rete motorizzata aumenta notevolmente la qualità del tempo passato fermi a letto. 

Ah, un'ultima cosa: è un dispositivo medico, perciò la spesa è detraibile! 👇

Comprala su Amazon*329 €

I materassi antidecubito: cosa sono?

Mai stati in un ospedale? O in una clinica? 🚑

Allora avrai certamente visto dei materassi antidecubito, anche se forse non lo sai!

I materassi antidecubito sono dispositivi medici utilizzati principalmente per offrire comfort e sostegno ortopedico a persone con determinate problematiche.

A livello biologico, impedisce al peso corporeo di gravare sulle nostre ossa. Di fatto, un materasso antidecubito alleggerisce il nostro peso.

Materasso antidecubito elettrico.png
Foto: ©Ciaomat

Questi prodotti sono pensati per chi si trova costretto a letto per molto tempo. Tra le cause, troviamo:

  • gravi incidenti stradali o sul lavoro;
  • operazioni chirurgiche;
  • patologie di varia natura.
Dolori-posturali-in-diverse-aree.png
Foto: ©Ciaomat

Queste situazioni generano, a loro volta, altre problematiche che possono sfociare in condizioni gravi.

Hai mai sentito parlare delle pieghe da decubito? Il contatto prolungato tra la pelle e il materasso può generare questi sfoghi dolorosi nei tessuti. 🤕

La poca mobilità incrementa la pressione tra la pelle e il materasso, portando a gravi problemi alla cute come lesioni o problemi di circolazione sanguigna.

dottore-per-materassi-antidecubito.png
Foto: ©Ciaomat

Insomma, i materassi antidecubito rappresentano una soluzione per alleviare e migliorare le condizioni di salute delle persone.

Sono adatti a risolvere varie problematiche:

  • dolori per l'età: man mano che si diventa anziani, maggiore è la probabilità di sviluppare piaghe da decubito. Un materasso adatto può impedire che ciò accada;
  • lunghi periodi a letto: dopo un incidente o un intervento chirurgico, alcune persone sono costrette a letto per tanto tempo senza muoversi;
  • cattiva circolazione: persone che soffrono di circolazione sanguigna stagnante possono trarre beneficio dai materassi antidecubito.

Più in generale, chiunque debba affrontare una condizione di mobilità ridotta (sia temporanea che permanente) dovrebbe cercare un materasso antidecubito.

Perché acquistare un materasso antidecubito?

Ora che abbiamo visto che cosa sia un materasso antidecubito, ti spieghiamo perché è importante comprarne uno!

Parlando di ferite, devi sapere che la pressione eccessiva del corpo sul materasso ne causa di dolorose! ❌

In particolare, ciò accade dove le ossa sporgono maggiormente (come, per esempio, spalle o bacino).

colonna-vertebrale-allineata
Foto: ©Ciaomat

Come vedi dall'immagine, quelle zone del corpo sono anche responsabili della maggior parte dei dolori posturali, se allineate male. 👇

Il materasso antidecubito è pensato per attutire e ridistribuire la pressione e garantire il giusto livello di traspirabilità e igiene alla pelle.

punti-di-pressione-materasso-antidecubito-06.png
Foto: ©Ciaomat

Inoltre, ha anche un'importantissima funzione preventiva.

Il materasso antidecubito viene utilizzato per trattare i disturbi della pelle, ma anche per prevenirli.

La tua (o vostra) scelta si baserà principalmente sulle condizioni di salute e sulle esigenze personali di chi lo userà concretamente.

Può essere utile chiamare il vostro medico di base per capire al meglio quale prodotto acquistare.

Materassi antidecubito: le tipologie

Più che un materasso come lo intendiamo noi, il materasso antidecubito è un coprimaterasso.

materasso-antidecubito-02.png
Foto: ©Ciaomat

Si colloca sul materasso che già possiedi per sostenere il corpo nel modo corretto, ma non solo! Serve anche a disperdere umidità e calore. 💦 🥵

Traspirabilità-materassi-antidecubito.png
Foto: ©Ciaomat

Quante tipologie di materassi antidecubito esistono sul mercato? Principalmente tre.

Essi si differenziano in base alla:

  • struttura;
  • tecnologia che utilizzano;
  • materiali.

Inoltre, si opera un'ulteriore importante distinzione in base alla loro composizione interna:

  • materassi antidecubito in tessuto;
  • materassi antidecubito ad aria;
  • materassi antidecubito ad acqua.

Vediamo brevemente le caratteristiche di ciascuno qui di seguito. 👇

Materassi antidecubito in tessuto

materasso antidecubito in tessuto
La nostra scelta tra i materassi antidecubito in tessuto: Gerialife®

I materassi antidecubito sono dotati delle seguenti proprietà:

  • alta traspirabilità;
  • rivestimento anallergico;
  • tessuto antiodore.

Il tessuto ha delle maglie grandi che permette di creare uno strato d'aria tra materasso e il corpo, permettendo così un ricambio dell'aria continuo.

Alcuni modelli hanno delle maniglie ai quattro angoli. Possono essere agganciati al materasso sottostante per una maggiore stabilità.

Il principale vantaggio di questi modelli è la loro leggerezza!

Inoltre, si possono lavare in lavatrice.

I materassi antidecubito in tessuto sono pensati per ridurre l’umidità in eccesso e disperdere il calore. 🔥

L'obiettivo? Alleviare ulteriormente i possibili problemi alla cute dovuti dall'umidità o dal troppo caldo.

Compralo su Amazon*

Materassi antidecubito ad aria

materasso-antidecubito-ad-aria.png
Foto: ©Ciaomat

I materassi antidecubito ad aria sono tra i più diffusi. Tipicamente, funzionano attraverso un compressore automatizzato.

Questo materasso è realizzato in PVC. Ha un centinaia di celle che si riempiono d'aria grazie proprio al compressore.

Grazie a un sensore collegato a un compressore, si può anche rilevare la pressione esercitata dal corpo e gonfiare o sgonfiare le bolle d’aria in corrispondenza delle zone più a rischio.

Insomma, questi materassi antidecubito si accompagnano a una maggiore "personalizzazione" sulla base delle esigenze del paziente.

materasso-antidecubito-per-anziani-07.png
Foto: ©Ciaomat

Questa tipologia di materasso è consigliata nel caso di:

  • riabilitazione;
  • mantenimento muscolare;
  • prevenzione di eventuali lesioni della pelle. 👇

Compralo su Amazon*

Materassi antidecubito ad acqua

I materassi antidecubito ad acqua sono i più costosi sul mercato! E anche i più difficili da trovare.

materasso_ad_acqua.png
Foto: ©Ciaomat

Anche in questo caso, i materassini sono in PVC e l'acqua presente al loro interno permette di distribuire in modo omogeneo la pressione del corpo.

Non c'è bisogno di un compressore esterno con questi prodotti.

Lo svantaggio? I materassi antidecubito risultano pesanti e il paziente potrebbe avvertire un senso di nausea a causa dell'acqua.

I materassi antidecubito che consigliamo

La rete motorizzata per materassi antidecubito

Come avrai ormai capito, i materassi antidecubito vanno poggiati sul tradizionale materasso.

Tuttavia, è importante che il paziente faccia movimento, ma ciò potrebbe risultare difficile in situazioni di non autosufficienza o disabilità motoria.

rete-robotizzata-materasso-antidecubito-05.png
Foto: ©Ciaomat

❗Ma attenzione! I problemi di natura venosa non vanno assolutamente trascurati!

Per favorire il movimento del paziente, la rete motorizzata rappresenta una soluzione efficace e a buon prezzo.

Elemento imprescindibile di un buon kit materasso antidecubito, una rete motorizzata semplicemente assicura che il paziente possa alzare e contrarre gambe e busto.

Rete-motorizzata-per-materassi-antidecubito.png
Foto: ©Ciaomat

Di fatti, buona parte del nostro sangue è concentrato nella parte bassa del corpo. Dunque, muovere le gambe rappresenta il metodo più efficace per portare il sangue ovunque.

Così facendo, i nostri organi più importanti (come cervello, polmoni, fegato e intestino) vengono correttamente e adeguatamente irrorati.

materassi-antidecubito-con-anziano-felice.png
Foto: ©Ciaomat

Non si tratta solo di salute, ma anche di piacere! Riesci a immaginare l'espressione di sollievo sul volto della persona che userà la rete? 😀

Però ha un costo, lo capiamo bene. Acquistando sia la rete che il materasso antidecubito, prezzo e spese complessive aumentano.

Vuoi sapere come risparmiare? C'è una grande buona notizia.👇

Materassi-antidecubito-prezzo-scontato.png
Foto: ©Ciaomat

I materassi antidecubito e le reti motorizzate sono considerati dispositivi medici. Per questo, sono detraibili al 19% della spesa!

Vuol dire che se spendi 1000€, puoi ricevere ben 190€ in detrazione.

Tra l'altro, sappi che puoi tranquillamente portare a casa un set eccellente con poco meno di 500€. 🥳

cash-back-materassi-antidecubito-e-rete.png
Foto: ©Ciaomat

Ora che ti sei finalmente convinta, devi solo consultare il prodotto e decidere le modalità di spedizione.

Rete motorizzata per materasso antidecubito Memoryline.jpg
Foto: rete motorizzata di lusso Memoryline

Clicca qui sotto e richiedi la fattura al momento dell'acquisto per risparmiare un ulteriore 19% sulla spesa totale. 👇

I materassi antidecubito ad aria: i più diffusi

La tipologia di materassi antidecubito più diffusi è quella ad aria. ✈️

aria-che-entra-in-casa.png
Foto: ©Ciaomat

Come il nome stesso suggerisce, sono dei materassi ad aria dotati di proprietà gonfiabili.

Possono essere gonfiati attraverso l'utilizzo di un compressore a ciclo alternato.

Il "ciclo alternato" rappresenta il meccanismo di gonfiaggio e sgonfiaggio delle celle a seconda del peso del paziente.

Questo meccanismo genera una pressione alternata sulla pelle che impedisce la formazione delle piaghe da decubito. 😌

La maggior parte dei materassi antidecubito ad aria è pensata per un letto singolo, per cui la larghezza si aggirerà sempre intorno ai 90 cm, come per un materasso singolo.

Persona-che-russa.png
Foto: ©Ciaomat

La lunghezza e lo spessore, invece, possono variare molto a seconda del modello.

I modelli migliori sono lunghi a sufficienza da assicurare il corretto fissaggio del sistema antidecubito al letto.

Per quanto riguarda lo spessore, vale la stessa regola che vige in genere per tutti i materassi ortopedici: più elevato è, più comodo e benefico sarà il materasso per la schiena.

Un buon spessore si materasso antidecubito si aggira intorno ai 7 cm, mentre i migliori prodotti arrivano anche a 12 cm.

Lo spessore è minore rispetto ai tradizionali materassi, con il vantaggio di essere facilmente ripiegabile o trasportabile.

Miglior-materasso-antidecubito-trasportabile.png
Foto: ©Ciaomat

Un altro parametro importante: la portanza.

Il peso massimo supportato dovrebbe essere di circa 150 kg.

Il nostro consiglio: diffida dei prodotti che hanno una portanza inferiore a 100kg, poiché potrebbero rompersi troppo facilmente.

👇

Compralo su Amazon*

Il numero di celle dei materassi antidecubito ad aria

Il numero di celle è importante nei materassi antidecubito ad aria.

Da questo, infatti, dipende quanto può essere mirata ed efficace la compressione dell'aria e quanto ergonomico risulterà il materasso.

Si parte da un minimo di 100 e si arriva fino a 170 celle d’aria in un solo prodotto. Esse aiutano a evitare situazioni come quella in foto. 👇

Dolore-schiena-grafica.png
Foto: ©Ciaomat

Nel caso alcune celle si danneggino o per qualche motivo il rivestimento si laceri, alcuni modelli sono forniti anche di un kit di riparazione in dotazione.

Il kit include delle toppe in PVC e di un tubetto di mastice.

La magia dei compressori silenziosi

Come già accennato, il materasso antidecubito ad aria va collegato ad un compressore tramite un tubo d’aria.

Il compressore è un dispositivo alimentato a corrente elettrica. Genera una pressione che può essere continua o alternata. ⚡

Hai presente i bambini? Generano una pressione simile a quella del compressore. 😉😂

Persona-che-dorme-con-bambini-che-saltano.png
Foto: ©Ciaomat

Fortunatamente, la pressione è indicata per le terapie di riabilitazione. 👇

Ogni ciclo, che può durare da 5 ai 12 minuti, gonfierà alternativamente delle file di celle, sgonfiando al tempo stesso le altre.

I migliori compressori sono quelli silenziosi: a differenza dei bambini, non fanno rumore e non infastidiscono i pazienti.

Speriamo si sia capito che stiamo scherzando riguardo ai bambini. 😉👇

Il rumore è nemico del buon sonno. Va evitato ad ogni costo, specialmente nel caso di pazienti anziani.

Materassi antidecubito per anziani.png
Foto: ©Ciaomat

Questa caratteristica viene spesso sottovalutata, ma è fondamentale scegliere un compressore che non disturbi il sonno e, quindi, sia il più silenzioso possibile.

In generale, la rumorosità di un compressore non dovrebbe superare i 30 decibel.

Per quanto riguarda la struttura, invece, è importante prestare attenzione anche alle dimensioni del compressore.

Potresti volerlo appoggiare sul comodino. Deve, quindi, essere compatto!

I modelli migliori hanno dei ganci che permettono di fissare il compressore a un mobile o a uno scaffale. 🪝

Vuoi un segreto? Scegliendo un materasso antidecubito in tessuto, non avrai il problema del rumore (ma costerà di più)!

Materassi antidecubito: prezzi, offerte e risparmi

Quali sono i prezzi dei materassi antidecubito?

Il costo è un fattore determinante per la scelta, poiché dipende:

  • dalla qualità dei materiali;
  • dalla longevità;
  • dall’efficacia della tecnologia utilizzata.
comprare-materassi-antidecubito-prezzo-online.png
Foto: ©Ciaomat

I modelli più economici offrono materassi antidecubito al prezzo più accessibile, ma potrebbero durare poco. Vorrai certamente evitare di cambiare presto il prodotto. 💸

Il range di prezzo di cui parliamo per un materasso antidecubito economico varia da circa 30 fino a 50 euro.

I prodotti che rientrano nella fascia di prezzo media partono da circa 50 euro fino a 100 euro.

Solitamente includono un kit di riparazione, permettono di regolare la pressione e possono supportare pesi elevati.

Nella fascia di prezzo più alta, che arriva fino a 200€, rientrano quei materassi realizzati in materiali di alta qualità, con compressori silenziosi, kit di ricambio e proprietà anallergiche e antiacaro.

Insomma, è possibile trovare numerosi materassi antidecubito, prezzi e dimensioni variabili, modalità di gonfiaggio e tessuti diversi.

Tuttavia, la buona qualità passa anche dal buon prezzo. Materassi antidecubito poco costosi non durano molto, perciò potresti volerli evitare.

valutazione-degli-esperti-materassi-antidecubito-prezzo.png
Foto: ©Ciaomat

Secondo noi, esiste un'unica eccezione: il modello AIESI. Costa poco ed è di buona qualità.

Tuttavia, non durerà mai quanto i modelli Azione Salute e Gerialife. Dunque, valuta materassi antidecubito, prezzi e detrazione fiscale come meglio credi.

Pensaci adesso e fai la tua scelta d'acquisto! 👇

Materassi antidecubito: cos'altro devi sapere?

Parliamo un attimo della facilità di manutenzione.

Essendo un prodotto utilizzato per molte ore di fila, è importante che l'igiene sia ottimo e costante.

Bisogna ricordare che i modelli migliori in commercio possono essere lavati in lavatrice! 👇

Quanto contano i materiali impiegati nei materassi antidecubito?

Bene o male, i materiali utilizzati per realizzare i materassi antidecubito sono sempre gli stessi.

In generale, la maggior parte dei prodotti in commercio si avvale del PVC, un materiale molto resistente all’usura, leggero, impermeabile e flessibile.

Visto che per alcuni modelli il compressore rimane acceso la notte, è essenziale che vengano rispettati degli standard di sicurezza.

Ad esempio, è sempre bene accertarsi che nella descrizione del prodotto sia riportato che tutti i materiali siano ignifughi.

Alcuni modelli di materassi sono realizzati anche in nylon, oltre al PVC, per garantire più comfort e traspirabilità.

Materiale-dei-materassi-antidecubito.png
Foto: ©Ciaomat

Per quanto riguarda i materassi antidecubito in tessuto senza compressore, consigliamo dei modelli:

  • traspirabili;
  • antiallergici e antiacaro;
  • con materiali naturali.

Compralo su Amazon*

Quanto conta la marca?

Come per qualsiasi prodotto di qualsiasi genere, esistono numerosissime marche che vendono materassi antidecubito.

Quale scegliere, dunque? Tranquilli, ci abbiamo pensato noi. 🤩

Seleziona uno dei prodotti che trovi qua sotto. Ti garantiamo che non ne sarai deluso/a! 👇

Conclusione sui materassi antidecubito

Abbiamo visto tutto ciò che c'è da sapere sui materassi antidecubito.

Sono detraibili, offrono sollievo e prevengono (e combattono) le piaghe da decubito.

Possono, inoltre, essere integrati da una rete motorizzata che migliora notevolmente la qualità di vita del paziente.

Per le persone che, invece, hanno semplicemente mal di schiena, consigliamo di leggere il nostro articolo dedicato qui.

Vale la pena prendere un materasso antidecubito per periodi di degenza prolungati? Assolutamente sì! ✅

Domande frequenti sui materassi antidecubito 👇

  • Come effettuare il rifacimento letto con materasso antidecubito?


    Il rifacimento letto con materasso antidecubito richiede certamente una procedura diversa dal solito. 

    Sappi una cosa: non è una procedura affatto semplice.

    Esistono, infatti, percorsi apposta da parte degli operatori socio-sanitari (OSS) per apprendere le procedure di rifacimento letto con materasso antidecubito.

    Nel caso il paziente abbia un'invalidità parziale e riesca a muoversi, poco male: assicurati di spostare il paziente dal letto, dopodiché rimbocca le coperte sopra al materassino antidecubito.

    La procedura così esposta è identica al rifacimento di un qualsiasi letto (in memory foam o a molle che dir si voglia).

    Se il paziente, invece, è immobilizzato a letto, la procedura di rifacimento letto con materasso antidecubito richiede certamente un lavoro (e un'attenzione) maggiore. 

    In questo caso, è bene cominciare a tirare le lenzuola verso gli angoli, preoccupandosi di inserirle adeguatamente dentro le doghe. 

    La facilità di quest'operazione dipende anche dalla rete motorizzata che si sceglie. Fortunatamente per te, abbiamo selezionato una delle più comode. La puoi trovare sopra, nel corso dell'articolo.

    Vuoi essere sicuro/a al 100% della procedura di rifacimento letto con materasso antidecubito? Allora rivolgiti al tuo medico curante, a uno specialista, agli assistenti sociali o agli operatori OSS.

    Le figure professionali che abbiamo citato sapranno certamente aiutarti al meglio. Potrebbero persino assisterti con carrozzine, deambulatori o altri elementi intercambiabili per offrire al tuo paziente il miglior trattamento possibile. 

    In ogni caso, ricorda di non avviare la procedura di rifacimento letto con materasso antidecubito se non sai bene come fare, specialmente in caso ci sia un paziente immobilizzato. 

  • Posso detrarre il prezzo del materasso antidecubito?


    La spesa per un materasso antidecubito è certamente da non prendere alla leggera.

    Fortunatamente, abbiamo visto nell'articolo che i materassi antidecubito godono di IVA agevolata. Si può, infatti, detrarre la spesa fino al 19%.

    Devi solamente richiedere la fattura al rivenditore al momento dell'acquisto. Nella maggior parte dei casi (soprattutto con Amazon), la fattura viene spedita direttamente a casa tua insieme al materasso antidecubito, prezzo detraibile incluso!

    Qui di seguito spieghiamo la procedura in dettaglio. 👇

  • Procedura per la detrazione fiscale


    Quando acquisti il materasso antidecubito, prezzo e spesa complessiva sono detraibili

    Ecco le fasi una per una:

    1. Richiedi la fattura al rivenditore quando acquisti;

    2. Assicurati che sulla fattura ci siano il tuo nome, cognome, codice fiscale, modello e dimensioni del materasso;

    3. Consegnare tutto al commercialista o a chi stila per te/voi la dichiarazione dei redditi;

    4. Ricevere i soldi indietro! 

  • Che cosa sono i materassi antidecubito? Breve riassunto


    I materassi antidecubito sono validi ausili per contrastare condizioni di immobilità dovuta a disabilità, età che avanza, incidenti e interventi chirurgici.

    Aiutano ad alleviare i punti di pressione dovuti alle lunghe degenze a letto. Sostengono il corpo e favoriscono la circolazione sanguigna.

    Sono dei veri e propri materassini antidecubito che variano per misure, qualità compositiva e meccanismi di gonfiaggio. 

    Vuoi un paragone? Assomigliano maggiormente ai coprimaterassi o ai topper.

    Sono utilissimi per impedire la formazione delle dolorose piaghe da decubito. 

  • Materassi antidecubito prezzo e qualità


    Quando si parla di materassi antidecubito, prezzo e qualità della vita del paziente vanno spesso a braccetto.

    Significa che spendere poco non apporta alcun beneficio di ortopedia?

    Generalmente è così, ma è possibile trovare materassi antidecubito al prezzo più conveniente senza rinunciare alla qualità dei materiali e all'efficacia. 

    Per ottenere una buona qualità coi materassi antidecubito, il prezzo di partenza dovrebbe essere superiore ai 50€.

    Se, invece, vuoi assicurarti una qualità duratura, allora alza il budget almeno oltre il centinaio di euro. 

    Se, invece, vuoi abbinare una rete ai materassi antidecubito, prezzo totale che devi considerare è di circa 500€. Tuttavia, puoi comodamente stare sotto questa cifra senza rinunciare agli ausili antidecubito adeguati!

    E ricorda: risparmierai sulle spese per massaggiatori professionisti e operatori OSS privati!

  • Il compressore deve sempre restare acceso?


    Sì, il compressore è fondamentale per gonfiare e sgonfiare efficacemente i materassi antidecubito.

    Ciò significa che, spegnendolo, il prodotto perde la sua efficacia terapeutica.

    Dunque, assicurati di sceglierne uno silenzioso per evitare di convivere con rumori fastidiosi per tutto il giorno.

  • Qual è la differenza tra un materasso ad aria e uno antidecubito?


    Il materasso ad aria antidecubito svolge, per l'appunto, una funzione antidecubito. Assicura sollievo dei punti di pressione attraverso il gonfiaggio alternato e automatizzato.

    I materassi ad aria gonfiabili tradizionali, invece, sono semplici materassi da utilizzo interno o esterno. L'unica differenza sta proprio nell'utilizzo: questi ultimi, infatti, sono dei materassi privi di funzione antidecubito.

    Potrebbe sembrare una differenza ovvia, ma è proprio questa la differenza: un materasso ad aria mantiene la sua forma, una volta gonfiato, mentre quelli antidecubito si gonfiano e sgonfiano ripetutamente. 

    Dunque, in caso di dolori ortopedici a seguito di incidenti, operazioni chirurgiche o condizioni legate all'età che avanza, è decisamente più efficace comprare un materasso antidecubito.

Edoardo

Ciao! Benvenuto su Ciaomat! Sono Edoardo. 😁

Sono qui per informarti il più possibile sulle ultime novità nel mondo del sonno. Spero che potrai prendere la giusta decisione per l'acquisto di un materasso, cuscino, topper e qualunque altro accessorio che possa migliorare le nostre notti. 😴

Il sonno è importante per la nostra vita!

Ti potrebbe anche interessare 👇

    Acquistando attraverso i link contrassegnati con "*", riceveremo una piccola commissione, ma attenzione: NON aumenterà il tuo prezzo di acquisto. Al contrario: con i nostri codici sconto potrai risparmiare ulteriormente.